Annamaria Martena / Convergence
 
      Annamaria Martena / Convergence      
  [en] Intents of my artistic research
My work deals with the mechanisms of perception. What I try to bring to the viewer’s attention is the moment of encounter between notion, intuition and expectation. I am interested in the circumstance in which intuition becomes knowledge. I interact with facts, make them uncertain and stimulate expectations that I do not betray: my works say what is expected. I activate a sort of ineluctability of intuition. I make the glance recognise experiences that are unnatural, because manipulated, as familiar. But it is only a presentiment of how they could change to become plausible. This is the mechanism that I try to activate and through which I develop my topics. My goal is to obtain a synthesis between the idea and its representation. When this happens, technique becomes concept.

The video - Convergence (2001)
Digital Video. Duration: 3,15 minutes
To shoot this video the video-camera has been put on a swing, filming the surrounding landscape while moving. The mirror effect constitutes the visual effect. The panorama is split in two parts and is put together again only once the swinging movement stops. Perspective as panorama, landscape, view, point of view, but also remoteness, background, gradation and expectation, prevision, eventuality, possibility. (From synonymous words for “perspective” in the Italian language).
 
  [it] Intenti della mia ricerca artistica
Il mio lavoro si rivolge ai meccanismi percettivi. Quello che cerco di mettere in luce è il punto d’incontro tra nozione, intuito e aspettativa. M’interessa il momento in cui l’intuizione diventa conoscenza. La percezione ci lega a un’ipotesi di noi stessi e del mondo sulla quale mi piace intervenire. Interagisco col dato, lo rendo incerto e stimolo aspettative che non tradisco: i miei lavori dicono ciò che ci si aspetta. Attivo una sorta d’ineluttabilità dell’intuizione. Dispongo lo sguardo a riconoscere come familiari, esperienze innaturali perché manipolate. Ma è solo il presentimento di ciò che lasciano accadere a renderle plausibili. Questo è il meccanismo che cerco di attivare e attraverso il quale sviluppo le mie tematiche. Per attuare questo processo la scelta dell’intervento tecnico è un punto fondamentale. Il mio obiettivo è di ottenere una sintesi tra l’idea e la sua rappresentazione. Quando ciò avviene, la tecnica diventa concetto.

Il video - Convergence (2001)
Video Digitale. Durata: 3,15 minuti
Il video è stato girato collocando la videocamera su di un’altalena e registrando il paesaggio circostante durante il movimento. L’effetto “mirror” compone il panorama visivo. Il panorama si scompone per poi ricomporsi solo alla fine dell’oscillazione. Prospettiva come panorama, paesaggio, visuale, punto di vista, ma anche lontananza, sfondo, gradazione ed infine aspettativa, previsione, eventualità, possibilità. (Dai sinonimi di “Prospettiva” della lingua italiana).
   
Get Quicktime Play Movie